Tosca: Ah, quegli occhi...

Giacomo Puccini